Kinesiologia e l’arte di armonizzare i Chakra con Bruno Ginosa | 24 aprile 2019

18 Aprile 2019

Mercoledì 24 aprile 2019 dalle ore 18:00 alle 19:00

 

Venti anni fa la medicina ufficiale riconosceva che il 20% delle malattie era di origine psicosomatica, ora questa percentuale supera il 90% Ad oggi è bene sapere, ed avere conoscenza di come ci sia un rapporto stretto tra il conflitto interiore e la malattia. Molte persone pensano a tutt’oggi che questo sia follia, ma in realtà si stanno già buttando le basi per una medicina della nuova era. In questo incontro spiegheremo cos’è la kinesiologia e come funziona per il nostro benessere. Parleremo di Stress, Emozioni, Crescita Personale e di scambio di informazioni a livello inconscio. Approfondiremo il rapporto chakra – conflitto – malattia. Infine, per chi vorrà, dei piccoli test per verificare lo stato dei chakra e l’eventuale conflitto correlato, il periodo in cui è avvenuto e come poter riportare il Chakra al suo riequilibrio.
BRUNO GINOSA è Kinesiologo Professionale, esperto in terapie del benessere ed olistiche indirizzo Touch for Health, Professional Touch, Emozionale, Essenze Floreali, Acque Spirituali e moduli avanzati di Cyberkinetics all’accademia di Kinesiologia di Milano. Esperto anche in Riflessologia Plantare e Cranio Sacrale con Master in Kinesiologia Karmica e Pulizia Chakra Vortici Energetici, Intolleranze Alimentari e Naturopatia e Salute. Conduce meditazioni guidate e corsi di Kinesiologia dell’Anima.

Evento Facebook

I cammini dell’anima che fanno bene al corpo di Vincenza Bizzoni | 17 aprile 2019

9 Aprile 2019

Mercoledì 17 aprile 2019 dalle ore 18:30 alle 19:30

L’indissolubile legame fra anima e corpo ritrova il suo significato originale attraverso le camminate nella Natura, all’aria aperta, seguendo il suono dei corsi d’acqua oppure il misticismo dei luoghi di culto vissuti sin dalla preistoria. Riscoprendo la storia dell’uomo che nella sua semplicità trova alcune delle verità più importanti che aiutano a tornare a casa con occhi pieni di meraviglie per le bellezze viste e con l’anima meglio accordata ai bisogni più autentici che meglio ci possono guidare nelle scelte del quotidiano.
In questo incontro l’Abruzzo e camminata nordica per riappropriarsi di un benessere a tutto tondo.
Vincenza Bizzoni: Accompagnatore di Media Montagna (maestra di escursionismo) del Collegio delle Guide Alpine Abruzzo, qualifica conseguita con impegno e costanza ma soprattutto seguendo l’onda della passione per la Natura che da sempre muove i suoi passi, in montagna come al mare o in campagna, in ogni caso ovunque ci siano luoghi ancora poco antropizzati e liberi dal caos del quotidiano. Istruttrice di Nordic Walking

Evento Facebook

La ferita di non amore e la realizzazione di sè. Incontro con Zuleika Fusco

8 Aprile 2019

Venerdì 3 maggio 2019 dalle ore 18:30 alle 20:00

In occasione della nuova edizione del Master in Counseling e Media-Comunic-Azione www.facebook.com/events/272912390312275/ ,
che partirà a giugno 2019, Zuleika Fusco, fondatrice dell’approccio mediacomunicativo e della scuola di Avalon Formazione, ci illustrerà come attraverso la Media-Comunic-Azione® si può lavorare sulle proprie ferite esistenziali per ritrovare se stessi e la propria serena autenticità.
Ognuno di noi infatti insegue l’obiettivo di realizzarsi come persona e come professionista, vivendo relazioni appaganti e sentendosi più protagonisti della propria vita

INFO PRATICHE
L’incontro è gratuito e aperto a tutti e si svolge c/o la psicolibreria I Luoghi dell’Anima alle ore 18.30

Se vuoi conoscere gli effetti del counseling comunicativo avrai una concreta possibilità l’11 maggio 2019 c/o I Luoghi dell’Anima all’ OPEN DAY dedicato. Avrai la possibilità di lavorare su una tua questione personale in un colloquio individuale per conoscere realmente cos’è l’approccio mediacomunicativo.
www.facebook.com/events/829016277450069/

Ma cos’è il Counseling Mediacomunicativo?

Il counseling è una relazione d’aiuto professionale che si basa sull’empatia.
Tutta l’attenzione è centrata sul cliente affinché questi focalizzi le risorse che possono aiutarlo a superare il particolare momento di disagio che sta attraversando. Naturalmente si tratta di un obiettivo che si raggiunge progressivamente, seppur in un arco di tempo limitato, sul setting, ossia nello “spazio protetto” in cui si instaura la relazione tra counselor e cliente e in cui il cliente può sentirsi libero di esprimere le sue fragilità e d’altra parte il counselor sarà pronto ad accudirle via via che emergeranno.
Lavora sulla mediazione del conflitto interiore e sulla risoluzione pacifica dei conflitti con gli altri.
Gli strumenti utilizzati e sempre originali in quanto “cuciti addosso” all’unicità del cliente, sono attinti dalla vita tutta.
La comunicazione è il processo in cui si realizza la trasformazione, il ponte tra il mondo di dentro e quello di fuori, tra sé e l’altro, parliamo non a caso, di trasformazione e non di cambiamento perché lo scopo non è quello diventare altro da noi, ma tornare ad essere noi stessi liberandoci dai condizionamenti di cui siamo spesso vittime.

Il tempo della Pasqua – L’aperitivo col contastorie | 13 aprile 2019

8 Aprile 2019

sabato 13 aprile 2019 dalle ore 18:30 alle 20:00

Torna l’Aperitivo Narrato con i Racconti di CAMILLO CHIARIERI e i Suoni di MARCO GIACINTUCCI Le giornate sono più lunghe, freddo e nebbie dei mesi invernali hanno lasciato spazio a luce e cieli limpidi, la neve resta solo sulle montagne più alte: è Primavera. Tempo di Rinascita, inizio di un ciclo nuovo nella tradizionale società contadina e pastorale abruzzese, ora la vita riprende forza, antichi riti pagani vengono officiati, tornano le greggi dalle piane pugliesi. Un viaggio appassionante e coinvolgente tra Canti di Quaresima e Madonne che scappano, cavalli e pupe, spire di serpenti che avvolgono statue di santi e massaie che, in attesa del nuovo raccolto, devono applicarsi con tutte la loro virtù per preparare un pasto alla famiglia. Con parole e musiche rinnoveremo storie, canti, tradizioni, feste e usanze della Pasqua e dell’arrivo della Bella Stagione nell’incantata Terra d’Abruzzi di un tempo.
costo aperitivo 10€
E’ necessaria la prenotazione 0854213137

Evento Facebook

Le Vibrazioni dell’essere – Incontro con Jenny Caballero | 12 aprile 2019

8 Aprile 2019

venerdì 12 aprile 2019 dalle ore 18:30 alle 19:30 

Quando siamo connessi a basse frequenze attiriamo persone, situazioni e relazioni negative che portano tristezza, apatia e infelicità. Quando siamo in alta frequenza attiriamo il benessere e, le persone e le circostanze ci rendono felici. Per questo se è vero che“i guai non vengono mai da soli”, è anche vero che spesso le cose belle vengono tutte insieme.
In questo incontro Jenny Caballero ci mostra come utilizzare gli strumenti del potenziale umano e come possiamo accedervi vibrando ad alte frequenze.
Conoscendo il funzionamento delle leggi che ci governano possiamo convertire i desideri in realtà ed attirare cose buone rimanendo sintonizzati su alte frequenze, tutti possiamo farlo.
Jenny Marice Caballero, nata a Caracas, è sociologa con esperienza lavorativa per lo stato venezuelano nell’ambito della formazione e dell’assistenza. Ha continuato la sua formazione ed esperienza lavorativa negli Stati Uniti. Da qualche anno in Italia si occupa dello sviluppo del potenziale umano attraverso Workshop e Seminari.

Nell’occasione sarà possibile prenotare il seminario che si terrà la domenica 14 Aprile presso “i luoghi dell’anima” dalle 14,30 alle 18,30. Per info: 3205564831

Evento Facebook

L’energia della grande Piramide. Incontro con Danilo Madonna | 6 aprile 2019

1 Aprile 2019

sabato 6 aprile 2019 dalle ore 18:00 alle 19:30

La grande Piramide di Giza è stata realizzata con oltre 2 milioni di blocchi di pietre, ognuno dei quali pesava dalle 3 alle 30 tonnellate, in realtà, i più giganteschi arrivano a pesare fino a 50 tonnellate! La base della Grande Piramide copre un area di 53,077 mq e ciascuno dei suoi lati misura 230,36 mt
Se superiamo saggiamente lo stereotipo per cui le civiltà antiche erano meno sviluppate di quelle di oggi, una domanda si impone: gli antichi Egizi potevano avere tecnologie tanto avanzate quanto quelle moderne? E se avessimo finalmente recuperato la loro conoscenza scientifica, perduta ormai da secoli?

E’ interessante notare come gli Egizi utilizzassero anche un materiale speciale, la Dolomite, nei lati interni della piramide. Questo materiale è famoso per la sua capacità di moltiplicare la conduttività elettrica. Conoscevano quindi l’utilizzo dell’energia elettrica?

In questo incontro Danilo Madonna ci parlerà dell’energia della Grande Piramide e del suo utilizzo.

Evento Facebook

La Chiesa Essena di Szekely. Incontro con Roberto Gatta | 5 aprile 2019

1 Aprile 2019

venerdì 5 aprile dalle ore 18:30 alle 19:30

Incontro con Roberto Gatta, traduttore e curatore del libro di Edmond Bordeaux Szekely INDRODUZIONE ALLA COSMOTERAPIA, Edizioni SI. Szekely scrive negli anni in cui la Scienza si perde dietro teorie astruse (il trapianto di gonadi di scimmia per riconquistare la giovinezza, gli sciroppi radioattivi per energizzare il corpo), e spiega invece funzione e importanza delle vitamine, dell’elioterapia, della respirazione…anaalizza la vita della cellula, coglie le analogie fra “micro ” e “macro” e le codifica in maniera impeccabile.

Trae ispirazione dai suoi studi interdisciplinari, e riconduce tutte le sue scoperte e intuizioini a una precisa visione del mondo, quella Essena, di cui resta il massimo conoscitore e culture, avendo per primo scoperto e tradotto il Vangelo Esseno della Pace. Roberto Gatta è pioniere dell’igienismo naturale e maestro di Aikido.

Evento facebook

Streghe e Pagane di Max Dashu | Venerdì 29 marzo 2019

15 Marzo 2019

Venerdì 29 marzo 2019 dalle ore 16:30 alle 19:30

Ne parleremo con Annalisa Cantelmi, Daniela Di Bartolo e Luciana Percovich.
Corrono circa 1000 anni tra l’affermazione del cristianesimo come religione di stato e i secoli dei Roghi. Max Dashu in Streghe e Pagane. Le donne nella religione popolare europea inizia un appassionante studio su questo lungo e poco esplorato “tempo di mezzo”, quando il loro nome significava ancora donne sapienti, guaritrici, fate e profetesse. Mettendo a confronto linguistica, archeologia, arte e letteratura medievali, le tracce e gli indizi che trova sfatano il mito che queste donne dei “secoli bui” fossero mute, ignoranti e sottomesse.
Piuttosto, erano donne che avevano conservato le conoscenze sulle erbe e sulla nascita.
La loro capacità di “visione” era ricercata anche da sovrani e imperatori. In questo “tempo di mezzo” tra paganesimo e l’età dei roghi solo talvolta furono vittime.
Poi dopo l’anno 1000 le montanti politiche misogine accesero i primi roghi.
Max Dashu ha fondato negli anni 70 i Suppressed Histories Archives in cui ha raccolto oltre 30.000 immagini digitali per studiare e documentare la storia delle donne su scala mondiale. Da allora ha tenuto centinaia di conferenze presso università, convegni, librerie e attualmente sta lavorando alla serie Secret History of the Witches di cui questo sarà il volume VII.
È possibile leggere estratti tratti dai volumi non ancora pubblicati sui siti www.suppressedhistories.net e
https://suppressedhistories.academia.edu/MaxDashu

Evento Facebook

PER IL COVO DEI LIBERFILI, “Poesie in blu-jeans” | 21 marzo 2019

15 Marzo 2019

clock
Giovedì 21 marzo 2019 dalle ore 18:30 alle 19:30

In occasione della XVIII Giornata Mondiale della Poesia, il Covo dei Liberfili presenta “Poesie in blu-jeans”, una carrellata di autori che hanno in comune uno stile lieve e un po’ irriverente con cui raccontare le sfumature della vita.
E in più, stavolta ti proponiamo un piccolo gioco: indossa un paio di jeans e porta con te la tua poesia preferita, o quella che hai scritto tu ma lasciata nel cassetto per tanto tempo…avrai 3 minuti di tempo per declamarla e parlarne o potrai solo stare in ascolto.
Ti aspettiamo, contro lo stress della vita moderna,
#piùpoesiapertutti

Il Covo dei Libérfili è un incontro serale a cadenza mensile in cui si riuniscono tutti coloro i quali vogliano compiere un avventuroso e suggestivo viaggio. una sera incantata per inoltrarsi in maniera insolita nella pagine di un libro, nel cuore delle questioni della vita che racconta.

Se sei un intrepido lettore o un neofita che vuole farsi rapire l’anima dalla magia delle parole scritte, ti aspettiamo.
In ogni incontro avremo il piacere di presentarti un libro, in modo originale e alternativo, per offrirti nuovi spunti di lettura, stimolare la tua fantasia, semplicemente farti viaggiare al di là del tempo e dell spazio….

Animano l’incontro le counselors ad indirizzo mediacomunicativo Moira Di Naccio, Simona Di Naccio e Veronica Casciani

Bibbia e macchine volanti di Paolo Navone | 16 marzo 2019

15 Marzo 2019

dalle ore 18:30 alle 19:30

Presentazione del Libro “Bibbia e Macchine volanti” di Paolo Navone: DRAKON edizioni. Introduce BIAGIO RUSSO. Un viaggio affascinante tra scienza, architettura e religione che appassiona i ricercatori di verità. A quarant’anni dalla pubblicazione di un testo inglese, nel quale un ingegnere tedesco dava una sua personale interpretazione di una delle più controverse sezioni della Sacra Bibbia, Paolo Navone riprende il tema trattato e lo rielabora a fronte di numerose novità in campo aeronautico e scoperte recenti.
L’autore analizza il testo biblico come se leggesse un manuale tecnico, dove ogni versetto corrisponde in modo sintetico a delle chiare istruzioni, ben sapendo che il Profeta Ezechiele tenta di spiegare, con un lessico efficace ma limitato dal suo contesto sociale e culturale, “visioni” non comuni di qualcosa di inspiegabile; qualcosa, cioè, al di fuori della sua comprensione, che non potrebbe esistere se non si aggrappasse ad un’unica possibilità: il miracolo, la visione divina.

Oggi, le conoscenze raggiunte e gli strumenti tecnici disponibili hanno permesso una nuova interpretazione dei versi biblici e l’elaborazione di straordinarie immagini da parte di esperti grafici, rendendo le visioni mistiche del Profeta ormai decodificabili.
Autore
Paolo Navone è nato in Piemonte nella prima storica capitale d’Italia, Torino.
Ha maturato la sua passione per le materie tecniche e scientifiche grazie al padre Fiorcarlo, disegnatore aeronautico.
Entrato a lavorare presso il polo aerospaziale torinese alla fine degli anni ’80, annovera oggi una esperienza trentennale, in campo avionico e meccanico, che lo ha condotto a partecipare in modo attivo a diversi progetti legati alle agenzie spaziali ASI, ESA e NASA (tra essi IRIS, Thetered Satellite, Triana Satellite, MPLM, IXV Vehicle, Exomars, INSITU). In questi ultimi anni è a supporto della sezione Technology Research and Advanced Study in Altec S.p.a.
Nel tempo libero si dedica con passione a qualsiasi attività che stimoli la sua curiosità, dalla musica, allo sport, alla lettura.
Il suo interesse per i testi riguardanti l’archeologia non convenzionale lo hanno motivato alla preparazione del presente primo lavoro editoriale.
A quarant’anni dalla pubblicazione di un testo in inglese, nel quale un ingegnere tedesco dava una sua personale interpretazione di una delle più controverse sezioni della Sacra Bibbia, l’autore riprende il tema trattato e lo rielabora, a fronte di numerose novità in campo aeronautico e scoperte recenti.
Egli analizza il testo biblico come se leggesse un manuale tecnico, dove ogni versetto corrisponde in modo sintetico a delle chiare istruzioni, ben sapendo che il Profeta Ezechiele tenta di spiegare, con un lessico efficace ma limitato dal suo contesto sociale e culturale, “visioni” non comuni di qualcosa di inspiegabile. Qualcosa, quindi, che non potrebbe esistere se non ci si aggrappasse ad una sola possibilità: “il miracolo”.

Evento Facebook