LIVE NIGHT SHOW

1 dicembre 2016

Sabato 3 dicembre dalle ore 21:00 alle ore 23:00
presso IBS Center – Pescara, Via Teramo 65, angolo via de Gasperi, 65121 Pescara

Le associazioni, Avalon Counseling e Media-Comunic-Azione®, I Luoghi dell’Anima, Il Tempio Della Magia, Giovane teatro di Creazione – scuola di teatro e cinema sono liete di invitarvi all’evento spettacolo LIVE NIGHT SHOW per il giorno 03/12/2016 dalle ore 21.00 in cui si esibiranno artisti, allievi e docenti delle associazioni. Inoltre verranno presentate le attività per la stagione 2016/2017.

E’ gradita la conferma entro il 01/12/2016 all’indirizzo segreteria@ibsinnovativeservice.it oppure info@librerialuoghidellanima.com. Ingresso riservato ai soci.

Quota associativa annuale € 10,00 – Associati CSEN € 7,00 – Bambini fino a 12 anni € 5,00 Al raggiungimento della capienza massima della sala non sarà più possibile prenotare.

Evento Facebook

i Luoghi dell’Anima a la Festa dei Popoli 2016 a Pescara

1 giugno 2016

Domenica 5 giugno 2016 alle ore 16:00 in Piazza Salotto a Pescara

PROGRAMMA IN BREVE

16:00 Apertura e laboratori interculturali per grandi e piccini

18:00 Preghiera interreligiosa per la Pace

19:00 Sfilata dei Popoli del Mondo

21:00 Spettacolo serale “Il circolo dei continenti” con Concerto gratuito di BABA SISSOKO & TAMAN KAN

Partecipa all’evento su Facebook

Tai Chi Chuan Oltre la Pratica: teoria e metodo per un approccio consapevole

10 febbraio 2016

sabato 20 febbraio 2016 alle ore 18:30

L’associazione “enèrgheia” in collaborazione con “I Luoghi Dell’Anima” svolgerà in forma aperta la lezione teorica del secondo corso triennale per la formazione di insegnanti di Tai Chi Chuan.

Un’occasione speciale aperta a tutti per poter esplorare la dimensione energetica e SENTIRE come approcciare in modo consapevole quest’antichissima arte

Verremo guidati dal maestro Marco Morena ben oltre le semplici nozioni divulgative, avendo così la possibilità di lanciare un sguardo che vada molto più in profondità nella pratica, la teoria, la filosofia ed il percorso di ricerca nel Tai Chi Chuan

Partecipa all’evento su Facebook

Realtà extraterrestri Incontro con Pino Morelli

15 aprile 2015

Gio 30 aprile 2015 dalle ore 19.00 alle ore 21.00

Cari Amici, abbiamo il piacere di ospitare presso i Luoghi dell’anima Pino Morelli che ci parlerà del suo ultimo lavoro,

Un’intensa disamina su fatti e personaggi che hanno contribuito a rafforzare il senso di verità sui principali accadimenti avvenuti in campo ufologico ed extraterrestre condensate in 300 pagine. Pensieri, dati e interviste originali ed esclusive che potranno offrire a tutti l’idea o il senso sul perché si cerchi ancora oggi di allontanare la realtà aliena fuori dal nostro pianeta, anzichè dentro.

Pino Morelli, giornalista pubblicista pescarese, direttore responsabile della rivista XTimes, organizza dal 1995 eventi di risonanza internazionale (nelle ultime edizioni ha, tra gli altri, ospitato nomi come Graham Hancock, Robert Bauval, Andrew Collins, Corrado Malanga, Mauro Biglino.

Il suo sito: www.pinomorelli.com
Il suo profilo Facebook: www.facebook.com/pinomorelli

Partecipa all’evento su Facebook

Immateria di Walter Zuccarini

11 aprile 2015

“Immateria”, installazione in legno e ferro
ora in esposizione alla psicolibreria i Luoghi dell’Anima
in via Campobasso 14 a Pescara

Il processo di cambiamento al quale stiamo assistendo verso nuovi paradigmi dovrà di necessità restituire all’arte un posto centrale per affrontare e risolvere i problemi interiori ed esteriori e dare un senso all’esistenza degli esseri creatori che siamo. Sta già sorgendo una nuova Arte, un’arte sensata, oggettiva e sociale che si riconcilia con l’artigianato e che supera la distinzione fra arti maggiori e arti minori, un’arte che esprima, attraverso linguaggi e ricerca individuali, contenuti universali che rendano la nostra esistenza pacifica e armoniosa.

Flora Amelia Suarez Cardenas presenta: Naturalmente…l’Aurora

15 dicembre 2014

a cura di Giancarlo Giuliani
Dom 21 dicembre 2014 dalle ore 18.00

Con uno stile semplice e poetico, che della poesia conserva il tono garbato e morbido proprio di un linguaggio profondo anche se apparentemente dimesso, Flora Amelia riesce a rappresentare una gamma di personaggi e situazioni tali da abbracciare più generazioni e più epoche. E anche se gli ambienti e le condizioni si riferiscono indubbiamente ad un tempo prossimo alla contemporaneità, i rimandi e gli echi culturali di tutte le storie raccontate conservano comunque un respiro che va oltre le età, superano le barriere delle ère e delle epoche. E tutto ciò accade perché l’autrice sa mettere in scena non tanto, o non solo, situazioni e tipi umani, quanto vicende d’anime, dimensioni dell’interiorità in grado di riguardare ogni tempo e ogni spazio.
Adottando tre chiavi di lettura, a loro volta introdotte da piccoli capolavori di poéme en prose, utilizzati a mo’ di introduzione delle tre sezioni, vale a dire “Il tempo”, “Vivere” e “Amare”, la scrittrice riesce a dire tutto, o comunque moltissimo sull’essere umano, e a rimarcare e sottolineare ciò che conta davvero. In questa terna fondamentale, trilogia della vita, tempo-vivere-amare, è espressa e simboleggiata l’esperienza umana, legata all’essere che è, come sosteneva Heidegger, essere nel tempo, cioè esser-ci, esperienza del e nel tempo, la quale trova nell’amore lo stimolo e la motivazione principali.

Partecipa all’evento su Facebook

POESIAS incontro con Flora Amelia Suarez Cardenas

15 novembre 2013

venerdì 29 novembre 2013 dalle ore 18.30

I versi di POESIAS hanno la grazia della semplicità e il dono di proporsi con l’immediatezza di un dettato spontaneo, tessuto sulle ragioni di un pensiero che vuole restare ai suoi elementi essenziali e di una pronuncia che conosce e rivela soltanto le sue emozioni più struggenti, le sue energie più espressive e i suoi sentimenti più carezzati, senza alcuna alchimia stilistica o verbale e senza il rimando a specifiche tradizioni.

La poetessa pensa in spagnolo — la sua lingua madre — e scrive concedendosi direttamente ai ritmi e alle cadenze di questa lingua, creando via via un circolo virtuoso fra le sue parole e la rotondità del dire ispanico e fra i pensieri che le giungono alla coscienza e l’espressività musicale delle locuzioni iberiche,… la poetessa ha voluto corredare la sua raccolta di apposite traduzioni, nelle quali il lettore italiano trova la versione lineare e “in chiaro” del testo spagnolo e l’opportunità di afferrare almeno il contenuto dei medesimi componimenti.

Flora Amelia Suàrez Càrdenas, è nata a San Cristòbal (Venezuela). Ha studiato giurisprudenza a Caracas. Successivamente frequenta un corso triennale in psicologia e poi collabora come assistente legale per una multinazionale nel settore automobilistico. Coltiva la passione per la pittura, arrivando a esporre nella Accademia di Arte Atepin di Caracas. Ha studiato danza classica, flamenco e ballo latinoamericano, ha praticato yoga come disciplina personale. Vive a Chieti, è sposata ed è madre di due figli. Nel Giugno 2009 è incaricata di partecipare allo staff d’accoglienza delle delegazioni dei Capi di Stato del G8 Summit 2009 a l’Aquila. Questa raccolta di poesie è la sua prima pubblicazione.

Partecipa all’evento su Facebook

Questa cioccolata è la fine del mondo!

15 dicembre 2012

21-12-2012 dalle 18.00 alle 20.00

carissimi amici, proprio noi che cerchiamo di fare un lavoro interiore ogni giorno della vita e riteniamo che la famigerata data maya segni semplicemente un passaggio evolutivo, abbiamo pensato che non ci sia miglior modo di segnare il passaggio che integrare un po’ di sana spensieratezza!

allora se vuoi inaugurare un NUOVO CAPITOLO DELLA TUA VITA, vieni a godere di un infuso profumatissimo, di un masala chai, di un’ottima cioccolata calda al cafè de I Luoghi dell’anima, dove potrai contribuire con la tua voce ad un vero INNO ALLA VITA assaporando ogni sorta di dolcezza e scambiando sguardi complici, sorrisi, belle chiacchiere con chi, come te, quotidianamente si ispira ad intenti costruttivi 🙂
SEI DEI NOSTRI? ti aspettiamo

Piaceritivo delle Feste

15 dicembre 2012

 29 dicembre 2012 dalle 18.00 alle 22.00

ORA Sì CHE GIUNGE IL MOMENTO PIU’ GUSTOSO DELLE FESTE! QUELLO FATTO DI COMPAGNIA SCELTA, DI ATMOSFERA RILASSATA E INFORMALE, DI SFIZI COLORATI DA STUZZICARE… orario di chiusura prolungato per il Café de ‘I Luoghi dell’Anima’. sabato 29 dicembre il café chiude alle 22 per offrire ai viandanti dell’anima gusti, profumi e colori d’eccezione. un appagamento dei sensi che parte dal pomeriggio con la possibilità di degustare infusi speciali, cioccolate in tazza pregiate, biscotteria sfiziosa. e per la sera, su prenotazione, IL PIACERITIVO della casa, una varietà invitante di assaggini vegetariani per la soddisfazione di ogni palato.

VI RICORDIAMO CHE E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE! POCHISSIMI POSTI DISPONIBILI PROPRIO PER COCCOLARVI E DEDICARVI IL MASSIMO DELL’ATTENZIONE!

per prenotazioni potete rivolgervi al tel 392-9894739

Partecipa all’evento su Facebook

Luoghi e percorsi dell’Arte Incontro con Walter Zuccarini sulle connessioni tra creatività e ANIMA

1 dicembre 2012

5 dicembre 2012 ore 18.00

Il processo creativo come esperienza cosciente delle tre facoltà dell’anima: pensare, sentire e volere.

Quest’icontro, presentato in collaborazione da Casa per le arti e I luoghi dell’anima, mira a condurre i partecipanti in un viaggio appassionato che evidenzia le connessioni tra creatività e la madre Anima, principio femminile da cui tutto si genera, attraverso l’opera e il pensiero di Walter Zuccarini che da sempre permea di spiritualità la sua arte e fa dell’arte un’evidente espressione di spiritualità

NOTA BIOGRAFICA
Nato il 27 luglio 1961, Walter Zuccarini è titolare di un laboratorio d’arte attivo da quattro generazioni dove ha ricevuti i primi insegnamenti silenziosi del padre Dante e del nonno Domenico. A sedici anni la lettura di Autobiografia di uno yogi di Yogananda gli svela l’esistenza del mondo spirituale che compenetra la realtà fisica. È un periodo di profonda crisi in cui eventi impetuosi, letture filosofiche e ritiri spirituali lo portano verso la ricerca interiore. A ventiquattro anni, l’incontro con la sua attuale compagna e con un agricoltore biodinamico, lo conducono alla scienza dello spirito di Rudolf Steiner. Fortemente impressionato dai suoi scritti sull’arte, si concentra sulla scultura. Prosegue intanto, intensificandosi, l’attività didattica di formazione in corsi con enti pubblici e privati per giovani, per disabili e per soggetti del disagio sociale. Attualmente è impegnato in progetti e lavori di land art e, insieme ad alcuni collaboratori, nell’allestimento di una Casa per le Arti, residenza creativa aperta a chiunque voglia sperimentarsi artisticamente.

Partecipa all’evento su Facebook