Massaggio sonoro con campane tibetane incontro+seminario

1 ottobre 2016

Sabato 1 ottobre dalle ore 17:30 alle ore 19:30

E’ un vero piacere presentarvi due incontri con Pino Morelli col quale trascorreremo intensi momenti alla scoperta dell’antica e profonda tradizione delle “Ciotole Tibetane” (Tibetan Bowls), chiamate anche “Campane”.

1° OTTOBRE, PRESENTAZIONE GRATUITA

SEMINARIO ESPERIENZIALE DI MASSAGGIO SONORO CON LE CIOTOLE TIBETANE DOMENICA 2 OTTOBRE, DALLE ORE 9,30 ALLE ORE 19. Per info chiamare 0854213137 – 3929894739 Dario La partecipazione al seminario deve essere confermata telefonicamente o di persona entro il 1° Ottobre

Il MASSAGGIO SONORO CON LE CIOTOLE TIBETANE Il massaggio sonoro è una pratica di guarigione che ha radici molto antiche. Veniva e viene tuttora praticato nelle remote regioni del Tibet e del Nepal, come forma arcaica di suono-terapia. Il sistema corpo – mente – spirito che compone il nostro essere, possiede una sua frequenza naturale, facilmente alterata dall’interazione forzata con frequenze altamente squilibranti e disarmoniche. I rumori del traffico e degli elettrodomestici cui siamo costantemente esposti, la tv, la musica non armonica, l’uso inappropriato della voce e delle parole da parte nostra e di chi ci circonda, e infine i nostri stessi pensieri e gli stati emozionali, possono alterare pesantemente la nostra frequenza naturale, generando quella disarmonia che col tempo si manifesta nel nostro sistema corpo. Un cambiamento nella nostra frequenza principale è ciò che sta alla base dello stress. Non è altro che il primo sintomo dell’alterazione delle nostre frequenze. Sarà quindi un modo per ripulire e riequilibrare l’aspetto interiore del nostro corpo a sostegno di una conseguente bellezza esteriore. Dove agisce il massaggio con le Campane Tibetane:

• Nel corpo Abbandona le tensioni muscolari lasciando fluire l’energia che ristagna nella muscolatura contratta, liberando eventuali blocchi energetici

• Nella mente Si distende ed il cervello entra in uno stato di profondo rilassamento , producendo onde alpha e theta.

• Nello spirito Può connettersi alle frequenze armoniche generate da questi strumenti portentosi e grazie al rilassamento di mente e corpo, può attingere alla conoscenza silenziosa insita in ognuno di noi. Alcuni effetti di questa terapia: Sincronizzazione degli emisferi cerebrali Riduzione dello stress Efficacia contro l’insonnia Benefici per il sistema cardiocircolatorio Bilanciamento dei chakra.

Partecipa all’evento su Facebook

I sette segreti del successo. incontro con DADA Krsnananda

10 settembre 2016

mercoledì 21 settembre dalle ore 19:00 alle ore 21:00

Cari Amici, è sempre un piacere per noi ospitare DADA KRSNANANDA che possiamo ritenere ormai un ospite abituale nei salotti de “I luoghi dell’anima”. questa volta ci parlerà dei segreti del successo, argomento nuovo e sicuramente appassionante. Si può contribuire con un offerta da destinare ai progetti di volontariato del DADA.

Dada Krsnananda, monaco indiano della tradizione tantrica secondo gli insegnamenti di Srii Anandamurti. Pratica ed insegna meditazione da 35 anni. Divulga lo stile di vita yogico e le pratiche e le teorie del Rajadhiraja Yoga (basato sul sistema di Astanga yoga). Info: I luoghi dell’anima 0854213137 – Manuela 3392058116 Bilanciamento dei chakra.

Partecipa all’evento su Facebook

TANTRA YOGA: una via semplice per la crescita personale e spirituale. Incontro con DADA KRSNANANDA

4 aprile 2016

mercoledì 13 aprile 2016 alle ore 19:00

L’incontro ci permetterà di toccare con mano l’essenza di alcune pratiche meditative che il DADA porta in giro per il mondo da oltre trentacinque anni e lo stile di vita yogica che divulga attraverso il Rajadhiraja Yoga (basato sul sistema di Astanga Yoga). ed Il Tantra classico che include applicazioni di: Karma (azione), Jinana (conoscenza) e Bhakty yoga (devozione).

Coloro che lo desiderano potranno lasciare un’ offerta per i progetti di volontariato seguiti da Dada Krsnananda

info: libreria luoghi dell’anima 0854213137
Manuela 3392058116
Per chi volesse un contatto diretto con lui può rivolgersi a Manuela.

Partecipa all’evento su Facebook