Attraverso lo specchio. Workshop fotografico di Andrea Buccella Domenica 26 novembre 2017 dalle ore 10:00 alle ore 20:00

26 novembre 2017

ATTRAVERSO LO SPECCHIO Workshop fotografico immersivo per principianti a cura di Andrea Buccella con la collaborazione di Isa De Luca

Il workshop di fotografia è aperto a tutti coloro che sono in possesso di una fotocamera (digitale o a pellicola) e che desiderano acquisire nozioni di base sull’uso della fotocamera in modalità manuale e sulla gestione della luce per realizzare immagini creative ed efficaci. Il workshop è anche adatto a tutti coloro che sono già in possesso di conoscenze basilari e desiderano migliorare le tecniche di ripresa fotografica e ottimizzare il processo creativo.

Durante l’incontro verrà letto il portfolio di ogni partecipante e si daranno nozioni utili per l’organizzazione di un lavoro personale. Il workshop prevede lo svolgimento di una sessione in studio, mirato a consolidare le conoscenze teoriche acquisite.

Gli allievi riceveranno dispense in formato PDF sugli argomenti trattati.

Verranno affrontati i seguenti argomenti:

• filosofia e approccio metodologico • esposizione • obiettivi • controllo creativo della luce • regole di composizione • principali generi e formati fotografici • formato dei file e archiviazione • introduzione al workflow •

Andrea Buccella ha studiato “Fashion Photography” presso il Central Saint Martin College e “Communications” presso la London Metropolitan University. Ha cominciato a fotografare il Jazz moderno Italiano producendo copertine per la Pony Canyon, Egea Music, Dejavu records e pubblicando ritratti su Swing Journal, Jazz Life, All about jazz. Oggi affianca diverse aziende nella creazione di campagne ADV e le sue storie e i suoi ritratti sono apparsi su Vogue, L’Officiel Italia, i-D Italy, Purple, Grey, Elle. I suoi lavori personali sono rappresentati dalla takeawaygallery di Roma.

INFO e COSTI:
€ 80 per i soci Avalon € 60
per info e prenotazioni rivolgersi a I Luoghi dell’Anima
tel 0854213137

Laboratorio del Tessere di Alessandra Matteucci Venerdì 10 novembre 2017 dalle ore 18:30 alle ore 19:30

10 novembre 2017

Introduzione al corso base “imparare a tessere il proprio Mandala come oggetto sacro”.

Conduce ALESSANDRA MATTEUCCI
Il Mandala “Ojos de Dios”, Occhio di Dio, nasce come un amuleto religioso che in Messico viene regalato ai bambini per assicurare loro la benevolenza e la protezione delle divinita’. E’ un manufatto di semplice fattura ma di grande impatto visivo: consiste in due legnetti incrociati sui quali viene tessuto un filo di lana a colori alterni. E’ molto diffuso tra le popolazioni del nord ovest del Messico, in particolare tra gli Huicholi’, conosciuti per la capacita’ di trasferire i simboli della loro ricca mitologia nelle cerimonie tradizionali e nelle manifatture artigianali. La tradizione vuole che sia il padre del bimbo appena nato a preparare il primo giro di tessitura e che ne aggiunga una ogni anno fino al quinto anno di eta’. Si possono costruire mettendoci un intento o una preghiera. Venivano spesso intrecciati in solitudine come parte integrante di una lunga meditazione, avendo effetti calmanti sulla mente. In altri contesti erano costruiti insieme agli anziani del villaggio (cerchi di saggezza) come aspetto di un impegno comune e di connessione. Tutto ciò fa del Mandala Intessuto un Oggetto Magico che agisce da Occhio Spirituale che ha il potere di vedere e capire le cose sconosciute all’occhio fisico. I Mandala possono essere usati come complementi d’arredo sia a casa che al lavoro, e come simboli di potere a protezione di luoghi o persone. Il LABORATORIO DEL TESSERE è stato ideato per dare la possibilità a tutte le persone di imparare una tecnica unica, che unisce CREATIVITA’, MANUALITA’ e MEDITAZIONE. Praticare la creazione del mandala, insegna a focalizzare la propria attenzione e a stare nel QUI ed ORA. Lo stato di centratura aiuta il tessitore a lasciarsi andare nel processo creativo rendendolo particolarmente ricettivo ai messaggi del proprio inconscio, nella scelta dei colori e delle forme, donando ad ogni singolo Mandala la Sua propria unica identità. Ad ogni Mandala viene dato un nome che simboleggia il proposito con cui il Mandala è stato intessuto e quindi la vibrazione di cui è intriso.

Il Corso Base sarà di tre incontri che si terrano presso “i luoghi dell’anima” nei giorni 15-29 novembre e 13 dicembre dalle ore 18,30 alle 20,30 si acquisirà la tecnica con 2 e 3 bastoncini (mandala a 4 e 6 punte).

PREM BARKHA ALESSANDRA MATTEUCCI
Counselor Mediacomunicativo, ha creato a Chieti il centro Antimone dove da oltre 10 anni opera mettendo a frutto il suo talento innato, il massaggio, arte che si impara ascoltando sé stessi e l’altro. Ha quindi approfondito la tecnica frequentando la scuola di Massaggio Psicosomatico di Urbino e, a seguire, molte altre tecniche e filosofie occidentali e orientali (Ayurveda, Thai, Sciamanico e Tibetano)

La passione e la curiosità come motore di vita l’hanno portata ad approfondire e a fare diverse esperienze nel campo della crescita interiore trascorrendo diverso tempo nell’Ashram di Osho nella Multiversity di Puna, dove ha ricevuto il nome sannyasin Prem Barkha (che significa Amore di Pioggia) e nell’Ashram di Amma e Baghavan a Madras per conoscere e praticare le tecniche di Meditazione.

Per coloro che vorranno frequentare il corso:
Il costo di ogni incontro è di 25€ (inclusi i materiali) Portare un paio di forbici, un ago per la lana e un centimetro.

Workshop di Ipnosi ed Autoinposi con Michele D’auria 23 settembre – 24 settembre 2017

23 settembre 2017

Il TEMPIO DELLA MAGIA, organizza presso I Luoghi dell’anima Workshop di Ipnosi ed Autoipnosi tenuto da Michele D’auria. Il Seminario ” Metamorphosis” si rivolge a tutti coloro che desiderano potenziare le capacità interiori. Il facile approccio alle materie del Seminario permette di raggiungere un pubblico eterogeneo di praticanti e si inquadra in un vero e proprio laboratorio composto da varie ” stanze ” dove viene inquadrato, spiegato e insegnato in maniera concreta il femoneno ipnologo in maniera piacevole e comprensibile con esempi esperienziali pratici sia singoli che di gruppo.